Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
Cerca per ARTISTA
Cerca per STRUMENTO
DISCHI PREMIATI
Le LINEE EDITORIALI
PUNTI VENDITA
Rassegna Stampa LABEL
• JAZZIT AWARD 2013
• TOP JAZZ 2013

Categorie
1. Catalogo DODICILUNE
2. Catalogo KOINE'
3. Catalogo FONOSFERE
4. Catalogo CONTROVENTO
5. Catalogo CONFINI
6. Catalogo WYSIWYG
7. SPECIAL PRICE CD
8. VINILE
9. FLAC ALTA RISOLUZIONE

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

PIERLUIGI BALDUCCI - L'EQUILIBRISTA



Prezzo*: € 12,90 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Audio Preview & Digital Download

 


Video

L'Equilibrista (extract)

Press Release

Prodotto da Dodicilune, distribuito in Italia e all’estero da Ird e nei migliori store on line da Believe Digital, martedì 9 giugno esce "L'equilibrista", nuovo progetto discografico di Pierluigi Balducci. Nei  sette brani originali, il compositore e bassista pugliese è affiancato da tre interessanti musicisti della scena jazzistica europea: l'italo-canadese Robert Bonisolo, gigante del sax tenore, Fabrizio Savino, chitarrista barese di grande sensibilità artistica, e Dario Congedo, batterista salentino dal talento straordinario. 

«Il disco è dedicato al pianista britannico John Taylor», sottolinea Balducci. «Punto di riferimento sia per me che per tanti altri musicisti europei, John mi ha onorato della sua presenza nel mio quartetto con Paul McCandless e Michele Rabbia fino alla sua scomparsa nel 2014 e nei dischi "Blue from heaven” (2012) ed "Evansiana" (2017), sempre usciti per Dodicilune. Il suo essere "sempre sul filo" ha ispirato, infatti, il titolo del mio nuovo disco». 

"L'equilibrista" propone nuove composizioni, nuovo suono, nuova energia, all’insegna di un ridisegnato equilibrio tra l’elemento improvvisato e quello scritto. L'idea, appunto, dell'equilibrio come qualcosa di dinamico e tensivo, in cui è implicito lo sforzo creativo, l'equilibrio come concetto per nulla opaco, piatto o normalizzante, ha sempre affascinato Balducci: se si sceglie la via dell'inatteso, dell'inaudito, del sorprendente come sostanza del fare jazz, è facile "cadere dal filo", ma il rischio stesso è essenziale nel gioco dell'improvvisazione. 

Bassista e compositore tra i più attivi della scena jazzistica italiana, Pierluigi Balducci si è esibito sui palchi di festival e jazz club in Italia, in Europa e in tutto il mondo, collaborando con musicisti quali Ernst Reijseger, Robert Bonisolo, Luciano Biondini, Gabriele Mirabassi, Javier Girotto, Michele Rabbia, Antonio Tosques, John Taylor, Roberto Ottaviano, Paul McCandless, Maurizio Bruno,  Vincenzo Maurogiovanni, Marta Raviglia e molti altri. È attualmente membro del trio Amori Sospesi, con Gabriele Mirabassi e Nando Di Modugno. Ha all’attivo performance live per emittenti radiofoniche come Rai Radio3, l’austriaca ORF, la coreana MBC e la tedesca Bayerischer Rundfunk. Come leader e compositore, ha pubblicato a suo nome diversi album; negli anni 2000/2005 ha pubblicato tre dischi da leader con l’etichetta Splasc(h) Records di Peppo Spagnoli. A partire dal 2006 è artista della Dodicilune. Rai Radio3 lo ha intervistato nel giugno 2017 dedicando al disco “Evansiana”  una puntata di  RadioTre Suite, mentre le riviste Musica Jazz e Jazzit gli hanno dedicato spesso ampie interviste. I suoi dischi sono stati frequentemente recensiti alla stampa specializzata italiana e estera. Il “Jazzit Award” promosso dalla rivista Jazzit lo include ormai da molti anni nella top ten dei migliori bassisti elettrici italiani di jazz. È  endorser dei prestigiosi marchi italiani Markbass, Meridian Guitars e dei bassi classici Dieter Hopf. È docente di basso elettrico e di tecniche di improvvisazione al Conservatorio di Matera. Con "L'equilibrista" prosegue la sua collaborazione con la Dodicilune dopo “Leggero” (2006), “Stupor Mundi” (2009), “Blue from heaven” (2012) ed "Evansiana" (2017), entrambi con un quartetto completato da John Taylor, Paul McCandless e Michele Rabbia, “Amori. sospesi” (2015) con Gabriele Mirabassi e Nando Di Modugno, “Cinema, Volume 1” con Vincenzo "Viz" Maurogiovanni e la partecipazione ai progetti "Synopsis" dell’Antonio Tosques Quartet (2007), “Galantuomini” di Gabriele Rampino (2009) e "My Waits. Tom Waits Songbook" della cantante Serena Spedicato (2012).

Track List

1 - Blackarera
2 - Il vizioso (to my friend Viz Maurogiovanni)
3 - L’equilibrista
4 - Fino a prova contraria
5 - Kosmos and Chaos
6 - Monet
7 - Wormhole 

All compositions by Pierluigi Balducci (Dodicilune edizioni)

Personnel

Robert Bonisolo - tenor sax
Fabrizio Savino - electric guitar
Pierluigi Balducci - electric bass
Dario Congedo - drums

Recording Data

Total time 48:02 STEREO DDD
(p) 2020 DODICILUNE (Italy)
(c) 2020 DODICILUNE (Italy)
www.dodicilune.it
CD DODICILUNE DISCHI Ed441
8033309694412

Produced by Pierluigi Balducci and Dodicilune, Italy
Label manager Maurizio Bizzochetti (www.dodicilune.it)
Recorded 18, 19 July 2019 at Studio Sorriso, Bari, Italy
Mixed and mastered 25, 26 November 2019 at Studio Sorriso, Bari, Italy
Sound engineer Tommy Cavalieri
Cover photo m AzriSuratmin  Photos by Simone Sanchioni (Balducci),
Marika Mastrandrea (Savino), Dario Discanno (Congedo)
Contact: www.pierluigibalducci.it, facebook.com/pierluigi.balducci

Pierluigi Balducci thanks Markbass, Meridian Guitars, Reference Cables for their constant support.
Fabrizio Savino plays “Guitars Savino Handmade Instruments”. Dario Congedo plays “Drum Art” snare.


• EXTRA NOTES
Questo lavoro vede la luce ad otto anni dal mio precedente disco, Blue from Heaven, e a tre anni da Evansiana, pubblicato nel 2017. Lo dedico a John Taylor, che in questi due dischi è presente: punto di riferimento sia per me che per tanti altri musicisti europei, John mi ha onorato della sua presenza nel mio quartetto fino alla sua scomparsa, nel 2014.

This work has come to light eight years after my previous album, Blue from Heaven, and three years after Evansiana, published in 2017. I dedicate it to John Taylor, who plays in these two records. John, a reference point both for me and for many other European musicians, honored me with his presence in my quartet until his passing in 2014.
 Pierluigi Balducci






Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità